VIGANELLO Caimans U20

Junior (M) nati nel 2003, 2002 e 2001
U20@ViganelloCaimans.ch

Head coach: Leonardo Di Bari
Assistant coach:

Partite in casa: il mercoledì (20:45) al CS Viganello (VIG)

Pagine ufficiali su Basketpl@n.ch: squadra, calendario e classifica

Collegamento alla pagina Allenamenti


Prossimo incontro

Mar 01/12/2020 (20:45) – OSC Mendrisio:
RPM U20 vs Viganello Caimans U20

 


Incontro rinviato

Mer 21/10/2020 – SE Gerra (in precedenza Istituto Elvetico):
LUGANO TIGERS U20 vs Viganello Caimans U20

 


Incontri giocati

Mer 14/10/2020 – CS Viganello:
Viganello Caimans U20 vs Muraltese U20 – 79:45 (25-13; 18-12; 14-4; 22-16)

Prima partita casalinga per i nostri U20 e prima vittoria

A Viganello contro SP Muraltese i nostri ragazzi, nonostante alcune defezioni dell’ultimo momento, hanno mostrato belle trame di gioco oltre ad una difesa asfissiante che ha permesso di recuperare tantissimi palloni.

Il largo vantaggio accumulato verso metà partita ha permesso a coach Di Bari di fare costante rotazione senza che il gioco ed il risultato ne risentissero, al contrario il divario si è via via fatto più ampio sino ad ottenere un risultato finale di 79 a 45.

Formazione: Angert 18pt, Conti 15pt, Spadini 10pt, Zuffrey 9pt. Botteon 9pt, Brignoni 7pt, Bihl 4pt, Minten 3pt, Zoppi 2pt, Binaghi, Kalin.

Gio 08/10/2020 – SE Nosedo:
SAM U20 vs Viganello Caimans U20 – 73:50 (17-9; 18-9; 18-22; 20-10)

Esordio stagionale a Nosedo per gli U20

Dopo una lunga attesa i nostri U20 sono tornati a giocare per i 2 punti. Una squadra rinnovata e ringiovanita con un nuovo timoniere nella persona di Leo Di Bari. L’avversario non poteva essere più tosto per questo debutto, infatti a Nosedo i nostri si sono scontrati con una SAM rinforzata da alcuni elementi del U23.

Partita strana con la SAM sempre avanti nel punteggio che fino al’ottavo minuto del primo quarto è rimasto punto a punto. La SAM ha quindi preso il volo raggiungendo un vantaggio massimo di 20 punti, ma i nostri  non hanno abbassato le braccia e sono stati capaci di riportarsi sotto tra la fine del terzo quarto e inizio quarto fino al meno 8 prima di farsi nuovamente mettere sotto per un punteggio finale di 73-50. Dicevamo prima partita e ne servirà qualcuna prima di assimilare il nuovo sistema, l’impressione è però che la poca precisione al tiro ed a volte la troppa fretta siano punti su cui lavorare nonostante si siano viste la solita grinta e l’unione di un gruppo affiatato.

Per i nostri hanno giocato: Conti 13pt, Fusco 13pt, Spadini 8pt, Angert 8pt, Botteon 5pt, Brignoni 3pt, Zoppi, Zuffrey, Bihl, Airaldi, Binaghi, Vosti.